Category Archives: In evidenza

13
dic

Slaughterhouse: The Task of Blood – BBC

Slaughterhouse: The Task Of Blood is produced by BAFTA award winning film-maker, Brian Hill.
    5
    dic

    Consumare latte e derivati equivale a mangiare carne

    Tutte le strade portano al macello – Un luogo comune vuole che chi non mangia carne ma solo derivati animali, come latte e uovavedi: Milioni di morti… per le uova – Da allevamenti biologici, a terra, o in batteria, non contribuisca all’uccisione degli animali. Non è così.

    La strada verso il macello per le mucche ”da carne” è breve (2-3 anni); quella delle mucche ”da latte” si allunga un po’ (5-6 anni), ma porta ugualmente al macello. E dopo sofferenze atroci. Bere latte vaccino o mangiare formaggio, con o senza caglio animale, significa causare la macellazione dei vitelli, nonchè della stessa mucca, che viene costretta a partorire per poter produrre latte, una volta raggiunta una certa “insufficienza produttiva”.

      3
      dic

      Un oceano di morti… per le uova – Da allevamenti biologici, a terra, o in batteria

      20 miliardi di galline vengono uccise ogni anno nel mondo. In Italia si consumano ogni anno 12 miliardi di uova, per pasta, maionese, merende, dolci, gelati, prodotti da forno ecc. Le galline destinate a produrre queste uova sono 40 milioni.

      L’uovo ha una sua precisa e specifica finalità naturale: quella di dar vita (se fecondato) ad un nuovo organismo, sia che si tratti di uccelli o di mammiferi, uomo compreso.

        2
        dic

        Essere vegano

        Chiunque abbia mai sentito seppur lontanamente  parlare di veganismo (e non veganesimo come  qualcuno si ostina  a  chiamarlo facendolo pericolosamente somigliare a una religione),  lo  definirebbe come uno stile di vita che non prevede l’uso di prodotti di origine animale. Anche molti vegani utilizzano tale definizione e questo, a nostro parere, sta diventando un problema serio, perché rappresenta un errore concettuale di rilevante importanza.

          29
          nov

          Non si può fare finta di niente

          Non si può essere indifferenti e insensibili alla tragedia che ci accompagna come una maledizione, né tanto meno si può essere felici, sereni e sorridenti. Non si sa se ci sia più crudeltà o più idiozia in tutto questo. Lontano dagli occhi, lontano dal cuore, si usa dire.
          Ma i mattatoi non stanno sulla Luna, si trovano a un passo dalle nostre case. Solo se ricopri le antenne, otturi i timpani e aggiungi il paraocchi, non riesci a vedere, a sentire, ad annusare.

            28
            nov

            La perversione dell’uccisione “umanitaria”

            In tutti i macelli gli animali sono parte di un processo industriale che cerca di convertirli quanto prima in pezzi di carne. Non servono riforme, serve la cessazione dello sfruttamento. Non serve una riforma sul funzionamento dei macelli o degli altri centri di sfruttamento degli animali. Non esiste un modo “giusto” o accettabile di uccidere e sfruttare gli animali. In certe occasioni si parla della possibilità di uccidere animali senza che questi soffrano. Questo è assurdo e non ha senso. Gli animali non-umani che utilizziamo per il nostro beneficio soffrono sin dal momento in cui nascono. Ma non è solo colpa dei macellai o degli allevatori: questo è il risultato delle scelte alimentari individuali che adottiamo ed è per questo che le nostre decisioni sono indispensabili affinché le cose cambino.

              Sarcofagia.it is licensed under a Creative Commons License — Creazione e sviluppo by Gaspare MessinaLaverabestia.org Network