19
ott

Ogni giorno un oceano di sofferenza e di indifferenza

L’associazione francese L214 rivela attraverso una nuova investigazione l’agonia degli animali nascosta dietro le mura di un macello.

In Francia come in Italia e nel resto del mondo, ogni giorno, cavalli, mucche, vitelli, maiali, agnelli e pecore vengono uccisi in un oceano di sofferenza e di indifferenza.

Mai in Francia, l’abbattimento degli animali nei macelli era stato mostrato in modo talmente trasparente e dettagliato.

Le immagini, descritte dall’attrice Hélène de Fougerolles, sono difficili da sostenere. Mostrano cavalli storditi con proiettile captivo. Alcuni, malamente storditi, riprendono coscienza al momento della macellazione. I maiali vengono gassati. Per la prima volta in assoluto, una macchina fotografica entra con loro nel pozzo di CO2 e mostra la loro asfissia violenta. Pecore e bovini vengono macellati in piena coscienza e lasciati agonizzare per i minuti.

Condividi questo video per portare a conoscenza più persone possibili. Prendi posizione. Non esserne più complice. Informati e informa. ‪#‎failaconnessione‬

    Vedi anche:
    Sarcofagia.it is licensed under a Creative Commons License — Creazione e sviluppo by Gaspare MessinaLaverabestia.org Network