8
dic

10 Dicembre 2011 – Primo convegno Antispecista – Firenze

Ingrandisci per i dettagli

Il 10 dicembre 2011 a Firenze, giornata mondiale per i diritti degli Animali, in Palazzo Vecchio, avrà luogo il primo “Convegno Italiano Antispecista” organizzato dalla L.I.D.A. Firenze Onlus, Lega Italiana per i Diritti dell’Animale.

Molti, troppi rimangono interdetti quando pronunciamo la parola Specismo e ancor più Antispecismo. Cosa sono lo Specismo e l’Antispecismo? L’Antispecismo è un insieme di analisi teoriche e strategie di lotta volte a contrastare lo Specismo, come ideologia e prassi fondante sulla discriminazione fra la specie umana e le altre specie. In questo Convegno cercheremo di sviluppare alcune riflessioni sui principali ambiti tematici inerenti alla relazione distorta che abbiamo instaurato con il mondo animale, dall’ambito del “Diritto Animale” come anomalia del sistema giuridico, al tema dello sfruttamento degli animali nella sperimentazione, nella ricerca e nell’industria dell’alimentazione, per chiudere con la questione politica, cercando di rintracciare le motivazioni che hanno condotto un sistema politico che si definisce democratico, a dimenticarsi dei più deboli fra i deboli: GLI ANIMALI NON UMANI.

Molti gli autorevoli relatori fra i quali il prof. Zagrebelsky, la prof.ssa Hack, il prof. Vallauri, la prof.ssa Rescigno, il prof. Pocar.

Ospiti come relatrici le associazioni animaliste LEAL, Oltre la Specie, Progetto Vivere Vegan, Movimento Antispecista, Laverabestia.org.

Il Convegno darà ampio spazio all’importante Art. 13 del Trattato di Lisbona, in vigore in Italia dal 1 dicembre 2009, perché nella sua definizione integra tutte le leggi esistenti nazionali. La definizione di “ESSERI SENZIENTI”, contenuta nell’Art. 13, cambia la definizione degli Animali da “Oggetti di tutela” a “Soggetti titolari di diritti”, primo fra tutti quello del rispetto della loro vita, come quella di qualsiasi altro vivente. Inoltre il rango paracostituzionale e sovrannazionale di questa norma europea, in mancanza di norme costituzionali e nazionali, diventa principio fondante in materia di rapporti giuridici “Uomo-Animale”. Quando parliamo di sperimentazione e ricerca, ci riferiamo alla terza industria mondiale dopo l’industria del petrolio e delle armi, cioè l’industria farmaceutica.

12 MILIONI DI ANIMALI vengono torturati e uccisi ogni anno in Europa per una sperimentazione che è difficile da sostenere non solo a livello etico ma anche a livello scientifico. La salute dei viventi è in mano a un’industria farmaceutica costituita da multinazionali e lobbies americane potentissime con sede a Bruxelles, il cui obiettivo non è certo la nostra salute ma il PROFITTO.

Il prof. Thomas Hartung, uno dei più rinomati tossicologi e presidente del CAAT (Center Alternative Animal Testing) ci dimostrerà l’importanza dei test alternativi, se vogliamo investire in una ricerca davvero affidabile per la nostra salute.

Nel Convegno ci occuperemo anche di allevamenti e nutrizionismo. Dimostreremo come la scelta di vita Vegana non sia solo una scelta di vita etica contro l’oppressione e la violenza sugli Animali, ma sia anche una scelta ecologica e perfettamente in linea col rispetto del pianeta e di tutti i suoi abitanti.

10 Dicembre 2011 - Palazzo Vecchio - Firenze - Ore 9:30
||| ::
Firenze - Palazzo Vecchio

    Vedi anche:
    Sarcofagia.it is licensed under a Creative Commons License — Creazione e sviluppo by Gaspare MessinaLaverabestia.org Network